Quotazione FTSE MIB - Grafico in tempo reale



Borse europee piattissime, cosa si attende il mercato

Borse europee piattissime, cosa si attende il mercato

Fusione Unicredit / Commerzbank? Sembrerebbe l'ennesima follia. Euforia sul comparto del cemento. Galassia Agnelli sempre in auge. In calo Stm. ... Leggi tutto

Piazza Affari appesa al filo della Fed: i possibili scenari

Piazza Affari appesa al filo della Fed: i possibili scenari

Il Ftse Mib ha frenato nuovamente dopo l'avvicinamento di area 22.500, la cui rottura sarà più probabile in caso di indicazioni positive dalla Fed. I market movers di domani. ... Leggi tutto

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%

Borsa italiana in flessione, mercato attende Yellen: Ftse Mib -0,31%. ... Leggi tutto

Strada ancora libera al rialzo. I titoli pronti a sprintare

Strada ancora libera al rialzo. I titoli pronti a sprintare

Il Ftse Mib potrebbe continuare a salire prima di ipotizzare delle prese di beneficio: i prossimi target e le blue chips su cui puntare secondo Pietro Paciello. ... Leggi tutto

Buzzi Unicem in volata. Analisti bullish dopo mossa Cementir

Buzzi Unicem in volata. Analisti bullish dopo mossa Cementir

Cementir ha venduto gli asset italiani ad Italcementi e di questa operazione ne beneficia anche Buzzi Unicem. I broker spiegano perchè e invitano a puntare sul titolo. ... Leggi tutto

Prospettive ancora rialziste nel breve: spunti su vari titoli

Prospettive ancora rialziste nel breve: spunti su vari titoli

Salvo sorprese dalla Fed il rialzo delle Borse può proseguire, con una forza relativa che s sta spostando dagli Usa all'Europa: su quali titoli puntare? Le indicazioni di Eugenio Sartorelli. ... Leggi tutto

Flash mercati

Flash mercati

Piazza Affari scivola sotto il riferimento. ... Leggi tutto

Borsa italiana in lieve ribasso a metà seduta: Ftse Mib -0,19%

Borsa italiana in lieve ribasso a metà seduta: Ftse Mib -0,19%

Borsa italiana in lieve ribasso a metà seduta: Ftse Mib -0,19%. ... Leggi tutto

Borse caute prima della Fed. Piazza Affari frenata dai bancari

Borse caute prima della Fed. Piazza Affari frenata dai bancari

A Piazza Affari corre Buzzi Unicem e gli acquisti sostengono anche Salvatore Ferragamo. In positivo Fca ed Exor. ... Leggi tutto

Ftse Mib: poco spazio nel breve, ma nel lungo termine è buy

Ftse Mib: poco spazio nel breve, ma nel lungo termine è buy

La view sui mercati resta positiva, anche se degli storni sono possibili, ma vanno comprati specie a Piazza Affari. Le strategie su alcuni titoli suggerite da Angelo Ciavarella. ... Leggi tutto

Ftse Mib: Outlook medio-lungo termine

Ftse Mib: Outlook medio-lungo termine

Su chiusura ciclo Quadrimestrale, il prezzo è rimasto in Flat range per circa 20 giorni e da nostra regola, scaduto il Tempo sell, con innesto Tempo Long è ripartito con il nuovo ciclo ... Leggi tutto

Future FtseMib incerto in attesa della Fed

Future FtseMib incerto in attesa della Fed

Il future FtseMib chiude la seduta di martedi' con un rialzo dello 0,36% al termine di una seduta poco volatile in attesa che mercoledi' sera la presidente della Fed, Janet Yellen, tenga la conferenza stampa successiva alla riunione del comitato di politica monetaria. ... Leggi tutto

Flash Mercati

Flash Mercati

Future sugli indici azionari europei in lieve calo: Euro Stoxx 50 -0,1%, DAX invariato, FTSE 100 +0,1%, CAC 40 -0,1%. ... Leggi tutto

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Diario di un trader: spunti e strategie per le prossime 24 ore

Dopo una giornata vissuta all'insegna dell'incertezza e senza volatilità, le Borse europee chiudono con il segno più. ... Leggi tutto

In attesa di una FED accomodante

In attesa di una FED accomodante

L?inerzia rialzista ha avuto anche ieri il sopravvento, al termine di una seduta decisamente poco volatile. ... Leggi tutto

Vigilia tranquilla per il  FOMC

Vigilia tranquilla per il  FOMC

Tornando alla FED, non c?è motivo di dubitare che domani sera annunceranno l?inizio della balance sheet reduction. ... Leggi tutto

Piazza Affari prossima ad un primo target: occhio alla Fed

Piazza Affari prossima ad un primo target: occhio alla Fed

Il Ftse Mib si è fermato ad una manciata di punti dall'area dei 22.500, dove si valuterà se ci sarà ancora forza per proseguire al rialzo. I market movers di domani. ... Leggi tutto

Borse: nessun segnale di frenata. I titoli da avere e da evitare

Borse: nessun segnale di frenata. I titoli da avere e da evitare

Al momento solo due eventi potrebbero rallentare l'ascesa dei listini azionari: i possibili scenari a Piazza Affari e i titoli buoni e cattivi secondo Fabrizio Brasili. ... Leggi tutto

Le Borse non temono nulla e continuano a salire

Le Borse non temono nulla e continuano a salire

Svetta Brembo, continua la cavalcata di Stm, non si fermano i titoli della galassia Agnelli, ma Exor non ne approfitta. In calo Telecom e Mediaset. ... Leggi tutto

Telecom I.: niente spin-off rete. Nuovi rumors su Sparkle

Telecom I.: niente spin-off rete. Nuovi rumors su Sparkle

Il titolo ha prestato il fianco alle prese di profitto dopo il rally di ieri e dopo che la società ha smentito le indiscrezioni sulla separazione della rete. Analisti sempre bullish. ... Leggi tutto

Per fare trading su indici FTSE Mib è possibile usare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito, sfrutta il bonus d'iscrizione di 25 euro
Il FTSE MIB (pronunciato futsi mib, acronimo di Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa) ? il pi? significativo indice azionario della Borsa italiana. ? il paniere che racchiude di norma, tranne eccezioni, le azioni delle 40 societ? italiane ed estere quotate maggiormente capitalizzate sui mercati gestiti da Borsa Italiana. L'indice ? nato in seguito alla fusione tra Borsa Italiana (S&P Mib) e il London Stock Exchange andando a creare il London Stock Exchange Group. ? operativo a partire da 1? giugno 2009 e rappresenta all'incirca l'80% della capitalizzazione del mercato azionario italiano. Il 24 luglio 2012 ? stato segnato un minimo di lungo periodo dell'indice (12.295,80 punti), spinto al ribasso dalla forte speculazione che ha colpito i titoli di stato e, di conseguenza, l'intero settore bancario. Il Ftse Mib ha poi iniziato un lento recupero, toccando un nuovo massimo a 22.502,97 il 10 giugno 2014, grazie alle politiche monetarie accomodanti da parte della BCE. Tuttavia l'indice non ? riuscito a tenere in area 22.000, spinto al ribasso dalla mancanza di crescita nell'Eurozona e in Italia e dalla paura di un contagio della nuova crisi del debito alla periferia dell'Eurozona, archiviando il 2014 con un modesto rialzo annuale dello 0,23%. Nel 2015, invece, si ? registrato un forte rialzo, dovuto alle mosse espansive da parte della BCE, con il lancio del Quantitative Easing, ossia il massiccio acquisto di titoli di stato sovrani in asta, alla temporanea risoluzione della crisi greca, con un nuovo piano di aiuti di durata pari a 4 mesi, e ai primi segnali di ripresa economica nell'eurozona, come il rialzo dell'Indice Pmi. Si arriva a toccare un nuovo record il 15 aprile 2015, a quota 24.081,74. A causa delle tensioni europee sul caso Grecia l'indice subisce dei contraccolpi, arrivando comunque a sfondare per 3 chiusure consecutive il muro del 2% di rialzo nei giorni dell'accordo che scongiura l'uscita della Grecia dalla zona Euro. Al 2 novembre 2015 l'indice ? a 22.482,39 punti. Al 10 dicembre 2015 l'indice ha perso quasi 1.000 punti scendendo a 21.500. L'inizio del 2016 ? stato disastroso per i mercati internazionali: il listino italiano ha subito perdite superiori al 20% in circa 40 giorni. Le cause di questo crollo improvviso e inaspettato devono essere ricercate nel rallentamento della crescita cinese e dell'economia globale, nel nuovo crollo dei prezzi del greggio e nelle tensioni che hanno colpito alcune banche italiane,tra cui MPS.