Quotazione FTSE MIB - Grafico in tempo reale



Ftse Mib in volo (+3,8%) al test dei top annui: i titoli hot

Ftse Mib in volo (+3,8%) al test dei top annui: i titoli hot

L'indice delle blue chips ha avviato gli scambi con un ampio gap sulla scia dei risultati delle elezioni francesi: a quali blue chips guardare ora? La view di Roberto Scudeletti. ... Leggi tutto

I mercati europei festeggiano Macron. Titoli e idee di trading

I mercati europei festeggiano Macron. Titoli e idee di trading

Le urne in Francia hanno decretato i protagonisti del prossimo ballottaggio che avverrà tra il rappresentante del centro Emmanuel Macron e quello della destra estrema Marine Le Pen. Ma a far riflettere è più che altro il distacco tra i due, praticamente minimo. Le considerazioni e la view di Stefano Masa Head of QuantInvest® Research & Analysis Department. ... Leggi tutto

Il Punto sui Mercati

Il Punto sui Mercati

Piazza Affari sugli scudi con le banche protagoniste dopo i risultati delle elezioni francesi. ... Leggi tutto

Dividendi, per Eni saldo della cedola da 0,40 euro

Dividendi, per Eni saldo della cedola da 0,40 euro

Questa mattina hanno staccato il dividendo relativo all'esercizio 2016 alcuni titoli del Ftse Mib, prima tornata in attesa dello stacco del 22 Maggio che interesserà la maggior parte dei titoli del listino. ... Leggi tutto

Borsa italiana in forte rialzo, Ftse Mib +3,91%

Borsa italiana in forte rialzo, Ftse Mib +3,91%

Borsa italiana in forte rialzo con il Ftse Mib a +3,91%. ... Leggi tutto

Piazza Affari ignora Fitch e lo stacco cedola grazie a Macron

Piazza Affari ignora Fitch e lo stacco cedola grazie a Macron

Sul mercato domestico salgono a perdifiato le banche e in particolare Unicredit con un rally di oltre il 10%. Molto bene Enel. Leonardo e Buzzi Unicem. ... Leggi tutto

FTSE MIB: Consolidamento

FTSE MIB: Consolidamento

Fino a quando regge la resistenza a 20136,00, appare probabile una flessione verso 19240,00 e anche 18913,00. ... Leggi tutto

Avvio brillante a Piazza Affari

Avvio brillante a Piazza Affari

L'indice Ftse Mib segna un +3,12% a 20.357 punti, mentre l'All Share segna un +2,85% a 22.484 punti. ... Leggi tutto

Borsa italiana in forte rialzo: Ftse Mib +3,51%

Borsa italiana in forte rialzo: Ftse Mib +3,51%

Borsa italiana in forte rialzo: Ftse Mib +3,51%. ... Leggi tutto

Il focus è sulla Francia ma le Mid Cap fanno nuovi record

Il focus è sulla Francia ma le Mid Cap fanno nuovi record

E' stata una settimana contratata l'ultima ottava sui mercati azionari con il focus degli investitori rivolto verso la Francia ... Leggi tutto

Mercati: l'affermazione di Macron mette il turbo all'azionario

Mercati: l'affermazione di Macron mette il turbo all'azionario

Superato lo scoglio del primo turno elettorale francese, i mercati tornano a concentrarsi su nuove tensioni internazionali e utili societari. ... Leggi tutto

Il pezzo mancante

Il pezzo mancante

In finanza, la volatilità è una misura della variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo. ... Leggi tutto

Ftse Mib, ritracciamento concluso?

Ftse Mib, ritracciamento concluso?

L'indice FtseMib 40 dopo aver superato i massimi del mese precedente, di fatto è solo sceso. ... Leggi tutto

Piazza Affari: gli scenari di breve con un occhio alla Francia

Piazza Affari: gli scenari di breve con un occhio alla Francia

Il Ftse Mib si è fermato sostanzialmente sugli stessi valori dell'ottava precedente in attesa del voto francese. I market movers da seguire in avvio di settimana. ... Leggi tutto

La forza di non fare niente

La forza di non fare niente

FtseMib che non conferma la rottura del supporto di area 19.800 ma non ha neanche la forza sufficiente per attaccare i 20.000 punti. E quindi, cosa fare? ... Leggi tutto

Ftse Mib: riferimenti grafici

Ftse Mib: riferimenti grafici

Il Ftse Mib ha chiuso la seduta a 19.741 punti, registrando un -0,54%. Il bilancio settimanale è pari ad un -0,16%. ... Leggi tutto

Borsa italiana in flessione: Ftse Mib -0,54%

Borsa italiana in flessione: Ftse Mib -0,54%

Borsa italiana in flessione: Ftse Mib -0,54%. ... Leggi tutto

Atlantia: pesano incertezze su deal Abertis. La view dei broker

Atlantia: pesano incertezze su deal Abertis. La view dei broker

Il titolo anche oggi è stato penalizzato dalle vendite in attesa di chiarezza sull'acquisizione di Abertis. Il focus è sull'aumento del leverage: le indicazioni degli analisti e le strategie per il titolo. ... Leggi tutto

Borse caute, Piazza Affari debole

Borse caute, Piazza Affari debole

Sale di nuovo Leonardo, bene anche Prysmian, Generali ed Intesa Sanpaolo. Vendite invece su Unicredit, scende di nuovo Atlantia, male il lusso. ... Leggi tutto

Prove di riscatto del Ftse Mib

Prove di riscatto del Ftse Mib

Il ribasso di Pasqua ha fino ad ora polverizzato il primo livello di supporto, vale a dire quota 19.400 punti di future sull?indice FtseMib 40. ... Leggi tutto

Per fare trading su indici FTSE Mib è possibile usare la piattaforma gratuita Plus500 e aprire un conto demo senza deposito, sfrutta il bonus d'iscrizione di 25 euro
Il FTSE MIB (pronunciato futsi mib, acronimo di Financial Times Stock Exchange Milano Indice di Borsa) ? il pi? significativo indice azionario della Borsa italiana. ? il paniere che racchiude di norma, tranne eccezioni, le azioni delle 40 societ? italiane ed estere quotate maggiormente capitalizzate sui mercati gestiti da Borsa Italiana. L'indice ? nato in seguito alla fusione tra Borsa Italiana (S&P Mib) e il London Stock Exchange andando a creare il London Stock Exchange Group. ? operativo a partire da 1? giugno 2009 e rappresenta all'incirca l'80% della capitalizzazione del mercato azionario italiano. Il 24 luglio 2012 ? stato segnato un minimo di lungo periodo dell'indice (12.295,80 punti), spinto al ribasso dalla forte speculazione che ha colpito i titoli di stato e, di conseguenza, l'intero settore bancario. Il Ftse Mib ha poi iniziato un lento recupero, toccando un nuovo massimo a 22.502,97 il 10 giugno 2014, grazie alle politiche monetarie accomodanti da parte della BCE. Tuttavia l'indice non ? riuscito a tenere in area 22.000, spinto al ribasso dalla mancanza di crescita nell'Eurozona e in Italia e dalla paura di un contagio della nuova crisi del debito alla periferia dell'Eurozona, archiviando il 2014 con un modesto rialzo annuale dello 0,23%. Nel 2015, invece, si ? registrato un forte rialzo, dovuto alle mosse espansive da parte della BCE, con il lancio del Quantitative Easing, ossia il massiccio acquisto di titoli di stato sovrani in asta, alla temporanea risoluzione della crisi greca, con un nuovo piano di aiuti di durata pari a 4 mesi, e ai primi segnali di ripresa economica nell'eurozona, come il rialzo dell'Indice Pmi. Si arriva a toccare un nuovo record il 15 aprile 2015, a quota 24.081,74. A causa delle tensioni europee sul caso Grecia l'indice subisce dei contraccolpi, arrivando comunque a sfondare per 3 chiusure consecutive il muro del 2% di rialzo nei giorni dell'accordo che scongiura l'uscita della Grecia dalla zona Euro. Al 2 novembre 2015 l'indice ? a 22.482,39 punti. Al 10 dicembre 2015 l'indice ha perso quasi 1.000 punti scendendo a 21.500. L'inizio del 2016 ? stato disastroso per i mercati internazionali: il listino italiano ha subito perdite superiori al 20% in circa 40 giorni. Le cause di questo crollo improvviso e inaspettato devono essere ricercate nel rallentamento della crescita cinese e dell'economia globale, nel nuovo crollo dei prezzi del greggio e nelle tensioni che hanno colpito alcune banche italiane,tra cui MPS.